Salta al contenuto principale

Eriofori e orchidee

Il Paluaccio di Oga è una torbiera che ha raggiunto uno stadio avanzato di maturità. Non è più presente, tranne che nell’area cavata, vegetazione strettamente vincolata all’acqua.

E’ per contro ben rappresentata una vegetazione che assume il significato di transizione fra ambienti inondati e ambienti asciutti: un prato palustre dominato da un gruppo di specie erbacee con analoga ecologia, dominato dai pennacchi di palude o eriofori (Eriophorum angustifolium), carici, giunchi e tricofori (Juncus alpinus-articulatus, Trichoforum caespitosum e T. alpinum).
Qui sono ospitate specie significative quali Primula farinosa, Viola palustris, Pinguicula vulgaris e Bartsia alpina.

Eriophorum angustifolium @Federica Gironi

Foto: Eriophorum angustifolium @Federica Gironi

Le accompagnano numerose specie di orchidee, alcune delle quali rarissime. Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (unica stazione valtellinese), Dactylorhiza incarnata, Dactylorhiza maculata, Dactylorhiza majalis.

Dactylorhiza majalis @Federica Gironi Dactylorhiza majalis @Federica Gironi

Foto: Dactylorhiza incarnata cruenta - Dactylorhiza majalis @Federica Gironi

 

Comunità Montana Alta Valtellina

Via Roma, 1
23032 Bormio (SO)
Codice fiscale: 92002450143
Tel. +39 0342 912311
Fax +39 0342 912321
Codice IPA: cm_avalt
Codice univoco: UFBSVQ
info@cmav.so.it
cmav@pec.cmav.so.it

Accessibilità

Orari

UFFICI
mattino: da lunedì a venerdì 
dalle 08:30 alle 12:00 e 
pomeriggio: da lunedì a giovedì
dalle 14:00 alle 17:00
venerdì: dalle 08:30 alle 12:00

UFFICIO PROTOCOLLO
da lunedì a venerdì dalle 08.30 alle 12.00

torna all'inizio del contenuto